Aihmed

Saved Lives

“Grazie mamma!”

"Ho 22 anni e sono eritreo. Mio padre lavorava per il governo. Un giorno, senza motivo, fu portato in prigione. Da allora non ho più sue notizie. Mia mamma, mettendo in pericolo se stessa mi ha aiutato a fuggire, perché la nostra famiglia era stata condannata a spari- re. Ed è lei che sta pagando per me".

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Contatti

it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano